Il Polistirene

Il polistirene fu ottenuto casualmente per la prima volta nel 1839 grazie alla polimerizzazione spontanea di un campione di stirene lasciato esposto alla luce. La reazione, tuttavia, non fu compresa fino al 1845. Attraverso la messa a punto della sintesi industriale dello stirene (1869), fino ad allora ottenuto solo da fonti vegetali, il polistirolo cominciò ad essere proposto come sostitutivo del vetro e di altre materie utilizzate all'epoca per produrre manufatti (celluloide, ebanite, legno).

In seguito allo sviluppo delle tecniche di estrusione e stampaggio per iniezione, il polistirene divenne rapidamente una delle materie plastiche più diffuse ed utilizzate nel mondo. Nella sua forma “ESPANSA” è utilizzato per la realizzazione di imballaggi ad uso alimentare, industriale e come isolante in edilizia. Lo stirene è composto esclusivamente da Carbonio ed Idrogeno, gli elementi base della vita, e si può trovare in alcuni alimenti come frumento, carne, fragole, arachidi e caffè.

l polistirene espanso
E’ un materiale assolutamente atossico, non presenta quindi nessun rischio per la salute, dal momento che non rilascia sostanze nocive e il livello di migrazioni è irrilevante o addirittura non quantificabile.

E' perfettamente igienico
Funghi, batteri e altri microrganismi non vi si annidano perché non ha alcun valore nutritivo.

Assorbe gli urti
Protegge perfettamente il prodotto, preservando la sua edibilità.

E’ leggerissimo
Essendo un materiale espanso, consente una movimentazione agevole e sicura, risparmiando sul peso degli imballi.

Ha un rapporto costi ambientali/prestazioni assolutamente vantaggioso
Il suo impiego fa risparmiare molta più energia di quanta non ne consumi la sua produzione.

E' riciclabile al 100%
Può essere riutilizzato per la fabbricazione di altri prodotti

E’ una fonte di energia
1 kg di PSE equivale a 1,2 – 1,4 litri di olio combustibile.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta l'uso di tali tecnologie.